Articoli Recenti

Notizie dal Cheetah Conservation Fund Blog in diretta


THE CCF ECOLOGY TEAM REPORTS

Bellebenno release – Le ragazze stanno bene e non hanno cacciato per un paio di giorni. La scorsa settimana hanno ucciso una Red Hartebeest e un giovane Eland . Con il tipico comportamento del ghepardo ( cheetah) sono piu’ attive durante le ore piu’ fresche del giorno e preferiscono trascorrere le ore piu’ calde sotto un albero ombreggiato. Nel frattempo, Matti ha quasi terminato di mappare i loro movimenti settimanali, intorno al territorio di rilascio, cosicchè sarà interessante vedere come procede il loro acclimatamento. 

Ryan e Aymeric inseriscono  tutti i dati a computer, ogni volta che rientrano in ufficio. Quando i ghepardi dormono, si occupano del progetto di alimentazione delle giraffe. Finora hanno piu’ di 20 campioni focali (focal samples) il che è già un bel risultato.are

Le trappole fotografiche (Camera traps) funzionano bene. La settimana scorsa hanno scattato alcune immagini eccezionali compreso un leopardo (vedi foto) che abita la zona di Boskop, e inoltre una coalizione  di due ghepardi maschi che stanno a Bellebenno. Questa settimana, la trappola ha scattato alcune immagini di una Mamma Ghepardo con 4 bei cuccioli nelle vicinanze dei Big Field. E’ la prima volta che li abbiamo visti immortalati dalle trappole fotografiche, quindi è stato veramente emozionante. L’estate è al suo massimo, qui in Namibia e il clima è caldo e secco. Aspettiamo la stagione delle piogge perchè un paio di pozze stanno asciugandosi. Abbiamo gli abbeveratoi fatti a mano per gli animali, ma naturalmente preferiremmo che iniziasse a piovere. Le trappole fotografiche sono posizionate su argini asciutti e le lasceremo li’ per una settimana, mentre gli animali ci vanno ancora e poi le sposteremo altrove.

E per finire, questa settimana abbiamo qui da noi i volontari di  Earthwatch , quindi le prossime due settimane avremo un po’ di daffare tra i censimenti della selvaggina e l’ inserimento dei dati. Sono sempre bei gruppi di persone! Sorprendentemente, uno di loro ha già partecipato a 42 spedizioni di Earthwatch!

Saluti dalla Namibia,

Kat

(traduzione di Betty von Hoenning)



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...