Articoli Recenti

Addio a Chewbaaka da Laurie Marker


To view this e-mail in your internet browser, click here or go to http://app.streamsend.com/private/FoPQ/DV3/DV3/browse/13686151

Browser Forward button Facebook Twitter button
Laurie and Chewbaaka - (c) Frans Lanting
Photo courtesy of Frans Lanting. (c) Frans Lanting. 

Cari Amici,

Con profondo dolore, oggi abbiamo dato il nostro addio a Chewbaaka. A fine febbraio, un kudu affetto da rabbia era entrato nel suo recinto. Anche se aveva quasi 16 anni, Chewbaaka ha tentato di uccidere il kudu, riportando ferite su  tutto l’addome e sulle zampre posteriori. Non pareva che ci fossero ferite interne, ma credo che data la sua età, e l’insufficienza renale che gli era stata diagnosticata l’anno scorso, lo scontro  è stato troppo violento e non è stato in grado di superarlo. Nonostante i nostri sforzi, non ce l’ha fatta.

Chewbaaka è stato il mio migliore amico da quando mi è stato affidato nel 1995, a 10 giorni di età, e gravemente ammalato. Sebbene appena nato e in quelle condizioni, era un lottatore e ce la fece, e tra di noi si è creato un legame profondo che è durato per tutta la sua vita. Ci fidavamo totalmente l’uno dell’altra. Eravamo amici.

Già precedentemente ho ricordato ato che il primo ghepardo che ho cresciuto, Kahyam,  mi ha fatto scoprire i problemi dei ghepardi, mentre Chewbaaka mi ha mostrato le soluzioni. Insieme, lui ed io, abbiamo dimostrato a a decine di migliaia di bambini e adulti namibiani che la convivenza pacifica era possibile. Egli ha reso i namibiani orgogliosi del loro patrimonio naturale. Egli è riuscito a convincere l’uomo che ha cacciato per tutta la vita i ghepardi a deporre le  armi, e operare per proteggere questo animale affascinante. E stato presentato  in documentari, in televisione, in articoli   di National GeographicSmithsonianAfrica Geographic, e Readers’ Digest. In tutto il mondo,  la gente  lo conosceva, o sapeva chi era.

Anche tra gli stessi ghepardi,  Chewbaaka aveva qualcosa di speciale, una regalità che spesso le persone commentavano. Era come se sapesse di essere il re del CCF. Nel mio cuore, sarà sempre il re del CCF.

Abbiamo pensato di istituire un programma di donazioni in ricordo di Chewbaaka, che si chiamera’ Chewbaaka Society, e nei prossimi mesi vi daro’ maggiori informazioni. Ora volevo che voi sapeste della triste notizia della scomparsa di questo animale leggendario, il mio grande amico Chewbaaka.

Grazie a Voi tutti, per la vostra partecipazione  e ilvostro sostegno in questo periodo doloroso.

Laurie and Chewbaaka - sunset

Chewbaaka - Memories

Click here to forward to a friend. 

Share Facebook Twitter button

CCF is supported globally by affiliate non-profit organisations in the United States, United Kingdom, Namibia, Canada, Japan, The Netherlands, Italy, France and Germany. For our international locations please visit http://www.cheetah.org/?nd=international

Cheetah Conservation Fund
PO Box 1755
Otjiwarongo, Namibia

We intend to send communications only to those in our database who have expressed an interest in our organisation. To update your preferences or to be removed from this list please click on the link at the bottom of this e-mail or e-mail us at info@cheetah.org, and please accept our apologies for any inconvenience.

Update Profile / Unsubscribe



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...