Articoli Recenti

La dr. Laurie Marker parla al Parlamento Europeo di Strasburgo


Cari AmiciImmagine,

Una settimana, quella dal 22 al 26 ottobre, ricca di spostamenti e avvenimenti…!

La dr. Laurie Marker è arrivata a Strasburgo il 23 ottobre, dove è stata accolta da associazioni e simpatizzanti venuti da Italia, Germania, Francia, Svizzera e Paesi Bassi. 45 persone che hanno partecipato alla cena di raccolta fondi la sera del 24, mentre tutti insieme, il 25 siamo andati al Parlamento Europeo per presenziare al suo discorso di fronte all’Intergruppo Animal Welfare and Conservation. Oltre al Presidente del Gruppo, Dan Jorgensen, erano presenti altri -se non tutti – deputati che appartengono al gruppo: l’on. Andrea Zanoni, Carl Shlyther, Baroness Sarah Ludford, e responsabili di media e televisioni. La conferenza è stata interamente filmata e la potrete trovare sul sito del fotografo francese, Cyril LEDUC, che si è occupato di fare foto e riprendere l’intero discorso…a breve ricevero’ la copia originale e la mettero’ sul mio blog.

Immagine

Il discorso di Laurie Marker ha veramente colpito gli eurodeputati, da sempre impegnati nella tutela del benessere animale e nella conservazione delle specie: l’approccio di Laurie Marker al problema del conflitto uomo/predatori è stato giudicato degno di nota,cosi’ come il suo apporto alla desertificazione dovuta all’intensificarsi degli allevamenti,  tanto che si prevede e si auspica di effettuare un viaggio nel Centro CCF in Namibia con un piccolo gruppo di deputati, per assistere sul posto alle varie attività del Centro.Noi ce lo auguriamo di cuore.

Le giornate di Strasburgo sono state intense e febbrili: l’incontro europeo di tanti simpatizzanti ha dato il via, speriamo, ad una collaborazione proficua, che unisce non solo gli amanti dei ghepardi, ma tutti color che credono nei progetti di Laurie Marker come modelli da applicare anche in altri Paesi, Europa compresa.

ImmagineAlla conferenza ha fatto seguito una vivace discussione, dopodiché ci si è spostati nella Galerie Nord, dove era stata allestita la mostra sul CCF e sul ghepardo: Franco ORIOT, di MY AFRICA, ci ha gentilmente donato le foto per la mostra, che sono state molto apprezzate dal pubblico. Le foto sono disponibili e in vendita a 100€ (spedizione compresa). L’on. C.Muscardini ha inaugurato la mostra con un discorso di benvenuto a cui la dr. Marker ha risposto. L’atmosfera era rilassata, amichevole, e la giornata si è conclusa la sera con una cena amichevole con la dr. Marker e i fan che erano restati. 

ImmagineUn caloroso ringraziamento va all’on. Cristiana Muscardini ed il suo staff, che con la sua sponsorizzazione ha permesso questo evento, e che sappiamo essere sensibile ai problemi degli animali africani come della  popolazione africana tutta.

Grazie anche all’on. Andrea Zanoni, che è intervenuto alla cena del 24, all’on. Catherine Bearder, che hanno manifestato con la loro presenza, una grande sensibilità nei riguardi di questo problema.

La serata di Fundraising ha dato i suoi frutti: piu’ di 2000 Euro raccolti grazie alla cena e alla vendita di magliette e gadgets a favore del CCF!

ImmagineGrazie a Catherine Ebbs-Perin, Presidente di AMIFELINS,  per il valido contributo nella prenotazione di alberghi e del ristorante, e a Birgit Braun dia AGA Artenschutz che si è occupata degli ospiti tedeschi. Una collaborazione che ci fa ben sperare in un futuro nuovo evento!

ImmagineGrazie ai nostri sponsor italiani, che sono arrivati massicciamente in sostegno del gruppo: Gianni Bauce di African-Path con le magliette gentilmente donate al CCF (la grafica è di Debora Sarale), grazie a Matilde Venturi per la sua costante presenza e attività di volontaria al CCF, che ha aggiunto altre magliette a favore del CCF; grazie a Paola Zuccolotto che ha composto la parte grafica di tanti documenti, inviti, etichette, e che esprime una creatività eccezionale nella redazione di testi per ragazzi: senza il suo valido e concreto aiuto non sarei riuscita a organizzare tutto! Grazie alla’azienda BORTOLOMIOL – e ad una delle sue titolari, Luisa Bortolomiol, che ci hanno gentilmente donato un Prosecco fantastico (Bandarossa millesimato) per il buffet che ha fatto seguito alla conferenza. Grazie ad ASN che ci ha fornito altre magliette da vendere per il CCF.

Speriamo che i contatti proseguano e che il progetto del Cheetah Conservation Fund sia diffuso ance a livello europeo e che ottenga un riconoscimento concreto dalle stesse istituzioni.

Betty von Hoenning



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...