Articoli recenti

4 dicembre 2019: Giornata Internazionale del Ghepardo


Cari Amici dei Ghepardi,

Il prossimo 4 dicembre si celebra la Giornata Internazionale del Ghepardo, e noi vogliamo diffondere ancora una volta il messaggio che riguarda l’estinzione di questo splendido animale.
Non è facile debellare il commercio clandestino degli animali vivi, soprattutto in zone colpite da povertà e corruzione, in Africa ma non solo. 
Oltre al centro in Namibia, dal 2011 il Cheetah Conservation Fund si occupa del Corno d’Africa, quella regione tristemente nota per guerre, carestie e instabilità politica. Difficile agire e convincere chi agisce in modo  criminale, che una ricchezza del Paese è costituita proprio dalla biodiversità, ma ancor peggio è riuscire a combattere chi sta dietro a questi traffici: persone senza scrupoli che non rischiano nulla e guadagnano molto.
Con il governo del Somaliland, il CCF sta effettuando un’azione di collaborazione, laddove lo Stato persegue e confisca, e il CCF si occupa degli orfani cuccioli. Il lavoro è duro, costoso, impegnativo fisicamente ed emotivamente ( sapete quanti cucciolini vi muoiono tra le mani?), ma con la cooperazione internazionale di veterinari e volontari, così come di studenti, accademici  e istituti scientifici, stiamo attuando l’operazione Somaliland, e speriamo di creare un oasi per i ghepardi salvati, che potranno vivere e riprodursi in assoluta libertà. Il progetto è ambizioso, ma chi conosce la dr. LAURIE MARKER sa che non si tira mai indietro!
Per ora, vi chiediamo di collaborare ad aiutarci ad inviare una donazione al CCF che la utilizzerà al meglio per medicine, strumentazione e materiale edile per la costruzione del secondo rifugio.
È un piccolo sacrificio per il 4 dicembre, e noi contiamo su di voi.
Inoltre,

…….I nostri calendari 2020 sono pronti, freschi freschi di stampa!
Per evitare i soliti ritardi delle Feste Natalizie, vorremmo inviarli prima di dicembre. Che ne pensate? Costano solo 15€ , spese di spedizione comprese.
Ancora una volta, grazie a tutti gli Amici, i Soci, i Sostenitori. Voi fate la differenza!
Betty von Hoenning e tutto Il Cheetah Conservation Fund Italia

Un cucciolo del rifugio in Somaliland, ad Hargeisa (foto CCF, Brian Badger)

Inviato da iPhone


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.