Articoli Recenti

Tutto sul CCF in Namibia

IL WATERBERG PLATEAU

A 50 chilometri da Otjiwarongo, nascosto nel cuore della Namibia, si erge per 300 metri al di sopra delle pianure il Waterberg Plateau, vero e proprio paradiso naturale per la fauna selvatica. Una regione magica e incontaminata che diversi proprietari terrieri hanno deciso di proteggere unendosi in uno sforzo congiunto. Ogni tenuta propone ai visitatori le più svariate attività, dai safari game drive ai wilderness trail, passando per gli avvistamenti dei ghepardi e le visite ai vicini villaggi Herero. O semplicemente vi offrono la possibilità di rilassarvi e gustarvi un buon cocktail di fronte a un suggestivo tramonto africano.

Questa regione senza tempo costituisce la tappa ideale tra Windhoek e l’Etosha National Park, tra le lande selvagge di Kaokofeld, la pesca al tigerfish sulle rive del fiume Okavango e le spettacolari dune della costa. Ma fate attenzione: il Waterberg Plateau racchiude in sé anche qualcosa di mistico… Potreste non voler più andare via!
VISITARE IL  CCF NAMIBIA
Il CCF è orientato alla ricerca, conservazione ed educazione. Il moderno Centro per Visitatori e di Educazione incoraggia il turista a conoscere i ghepardi, il loro habitat, i problemi di conservazione, e dà l’opportunità di vedere i ghepardi residenti non atti al reinserimento in natura, che fungono da “ghepardi ambasciatori” della specie. Una sosta o un breve soggiorno  presso il CCF costituisce un momento di gradevole e utile visita di informazione per il turista.
L’ampio e moderno Centro di Educazione ospita il Museo, che fornisce a visitatori e  studenti la possibilità di apprendere qualcosa in piu’ sul comportamento e la biologia del ghepardo, sull’ecosistema della Namibia che ospita la specie di felino piu’ a rischio in Africa.
La grafica eccellente e i display interattivi collocati nel Centro permettono ai visitatori di ripercorrere la storia del ghepardo, dalla preistoria all’epoca moderna, spiegando come nel tempo il loro numero sia diminuito e il loro habitat ridotto. Altri documenti illustrano la collocazione dal ghepardo all’interno del gruppo della specie felina, le caratteristiche che lo differenziano da 36 altri felini, la sua particolare attitudine a scatti molto veloci, le sue tecniche di caccia davvero specializzate e, infine, il suo ciclo vitale, da cucciolo ad adulto. Un “albero dei giochi” a grandezza naturale testimonia l’importanza degli alberi sul territorio dei ghepardi.Proseguendo con la visita nel Centro Educativo, è possibile comprendere meglio altri aspetti legati alla tutela di questi animali e al lavoro svolto dal CCF: come il ghepardo vive in un ecosistema insieme alle sue prede, per esempio, o come i contadini possono convivere con la presenza dei ghepardi sulle loro terre, facendo ricorso a metodi di controllo non letali per questi predatori – ne è un esempio eccellente l’impiego di Cani Pastore dell’Anatolia (Kangal) provenienti dalla Turchia.
Il CCF promuove l’utilizzo di questi cani dal 1994, allevandoli e donandoli ai contadini namibiani perché li mettano a guardia dei loro greggi.
Per concludere, la Future Room (Stanza del Futuro) mira a sottolineare la necessità di una ricerca continua, cosicché esseri umani e la animali selavaggi possano infine imparare a convivere.
Il Centro di Ricerca ospita una Ambulatorio Veterinario, un Laboratorio di Genetica e diversi uffici. Il Centro Visitatori dispone di un’ampia sala riunioni, di un negozio di souvenir e di un bar-terrazza al coperto.
 All’esterno, il territorio di caccia è un’area di apprendimento per scuole e bambini di tutte le età.
Godetevi dalla terrazza la vista del Waterberg Plateau, e rilassatevi nel lastricato arricchito da piante autoctone e dalla seducente struttura metallica di un ghepardo, il tutto nella splendida cornice di un paesaggio davvero suggestivo. 
INFORMAZIONI GENERALI
Il CCF è aperto tutti i giorni tutto l’anno, dalle 9.00 alle 17.00, tranne il giorno di Natale.
Per i tour giornalieri standard non è necessaria la prenotazione.
Lo staff è a disposizione per mostrare il Centro ai visitatori e per rispondere alle loro domande.
Ai visitatori è offerta la possibilità di osservare i ghepardi mentre vengono nutriti (lun-ven 14.00 circa, sab-dom 12.00 – Tel. 067-306 225 per avere conferma degli orari).
Nel negozio di souvenir del CCF troverete bevande calde e fredde e tanti regali a tema
Gustatevi per pranzo un’ampia scelta di insalate, formaggi freschi preparati al momento, sandwich e toast (oppure portatevi il vostro pranzo al sacco), o rilassatevi sulla nostra terrazza, ammirando il magnifico Waterberg Plateau.
In quanto fondazione no-profit, il CCF finanzia le proprie attività didattiche e di ricerca interamente tramite donazioni: per questo motivo, è richiesto un contributo di N$130.00 a persona per le visite standard (N$: dollaro namibiano). Tale somma sarà abbonata o scontata da altre attività speciali a tutti i donatori che hanno donato in un anno più di $500 al CCF (una per donatore – contattateci prima della vostra visita).
ATTIVITA’ SPECIALI
Guardate correre i ghepardi, ammirateli durante un safari e incontrate addirittura i nostri Ambasciatori!
Potete prenotare queste e altre stupefacenti attività tramite Exclusive Reservations & Marketing, agente EcoTourism in Nambia del CCF. Se avete già donato più di $500, non esitate a contattarci prima di prenotare le vostre attività speciali tramite ‘nuevas ideas’. Per ulteriori informazioni riguardo a queste entusiasmanti attività, fate click qui. Per informazioni, tariffe e prenotazioni relative a tutte le attività speciali offerte dal CCF, scaricate la brochure online cliccando qui Per ulteriori informazioni o domande:Exclusive Reservations & Marketing
Tel: +264 (0)61 237 294
Fax: +264 (0)61 237 295
Scriveteci!
DOVE SIAMO
Il CCF si trova a 44 km da Otjiwarongo, sulla D2440 (da Windhoek, prendere la B1 direzione nord verso Tsumeb o Otavi; uscendo da Otjiwarongo una segnaletica marrone vi condurrà al CCF; si prenda la strada a destra e la si segua fino al CCF; distiamo all’incirca 45 minuti da Otjiwarongo). Il CCF dista all’incirca 3 ore e mezza da Windhoek e dal Namutoni Gate e 2 ore e mezza dal Okakuejo Gate a Etosha.Latitudine: 20 28′ 46.8″ S
Longitudine: 17 03′ 03.0″ E
DOVE ALLOGGIARE:
Attualmente sono  disponibili sistemazioni in loco per la notte, in numero limitato a max. 6 ospiti, presso la lussuosa e spaziosa Babson House.
Per ulteriori informazioni, fate click qui.
Ecco i link di alcune possibili sistemazioni nei dintorni, hotel e fattorie ospitanti, così come soluzioni per il camping:
Aloegrove Safari Lodge: http://www.aloegrove.com/
African Wilderness Trails & REST: http://namibweb.com/awt.htm 
Bush Pillow: http://www.bushpillow.hypermart.net/ 
C’est Si Bon Hotel: http://www.cestsibonhotel.com/ 
Frans Indongo Lodge: http://www.indongolodge.com/ 
Otjibamba Country Lodge: http://www.otjibamba.com/ 
Padberg Bed & Breakfast: http://www.padbergbedandbreakfast.com/
Waterberg Guest Farms: http://www.waterbergnamibia.com/
Presso il CCF non c’è possibilità di camping. Raccomandiamo queste sistemazioni in zona:
Frans Indongo Campsite – indongo(at)mweb.com.na
Kudubos Campsite – fanieb(at)mweb.com.na
Hohenfeld Campsite – micki(at)iway.na
Si trovano all’incirca a 70-80 km dal CCF.
TURISMO RESPONSABILE 
L’Africa ha il potere di affascinare chiunque abbia la fortuna di andarci. E soprattutto se si ha la possibilità di interagire con la fauna selvatica. Sono molte le sistemazioni e le fattorie che offrono incontri con gli animali. Tuttavia, prima di mettervi a fotografare o giocare con i carnivori in cattività, o durante la visita alle strutture di allevamento in cattività, vi preghiamo di contribuire attivamente per porre fine alla detenzione immorale di animali selvatici ponendo le seguenti domande:
Dov’è la madre del cucciolo?
Perché il cucciolo non viene allevato dalla madre?
Cosa ne sarà dei cuccioli di questa struttura una volta cresciuti?
Se venissero liberati in più vaste aree selvatiche, dove sarebbero situate? E la struttura sarebbe in grado di fornire una documentazione che attesti un percorso di rilascio fattibile ed etico?
Se e una volta che i cuccioli vengono liberati, hanno la possibilità di vivere la propria vita in maniera naturale o diventano delle prede?
Nel caso in cui vengano venduti a una riserva faunistica, sarà assicurato loro un futuro o si tratta di una copertura e finiranno per essere cacciati?
Quali sono gli scopi di un loro inserimento in un programma di allevamento?
Cosa succede agli animali in surplus presenti all’interno della struttura?
INFORMAZIONI SULLA NAMIBIA
Sul sito ufficiale del Namibia Tourism Board potrete trovare tutte le informazioni che desiderate sulla Namibia: http://www.namibiatourism.com.na/
Repubblica della Namibia  – Il sito governativo ufficiale offre informazioni sulla struttura del Governo Namibiano, sulle sue funzioni, attività e politiche. www.grnnet.gov.na 
Avete bisogno di una cartina? Ecco un utilissimo sito web: http://www.map-of-namibia.com/
Informazioni generali sulla Namibia e su altre località da visitare: The Cardboard Box.
Visitate inoltre il sito del Namibia Travel Online, www.natron.net/etour.htm, il sito di turismo in Namibia più aggiornato
Per informazioni dettagliate sulla Namibia potrebbe interessarvi il sito:https://www.cia.gov/cia/publications/factbook/geos/wa.html
Il sito web, autorevole e ricco di informazioni, di Kamati-Chinkoti Mwalimushi C., dottoranda in Scienze Politiche alla UNAM (University of Namibia): http://www.my-beautiful-namibia.com/index.html
Rainer Jenss, corrispondente speciale per il National Geographic Traveler, ha viaggiato per il mondo con la moglie e i due figli, annotando le sue esperienze sul blog Intelligent Travel. Leggete qui la sua esperienza al CCF

Leggi notizie sul Cheetah Conservation Fund su TripAdvisor.

chewbaaka-ambasciatore-del-ccf.jpg



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...